Data Recovery Heroes.

Recovery Italia® può aiutarVi a risolvere con successo qualsiasi caso di perdita di dati.

preventivo immediato

Recupero dati NAS Buffalo

03/01/2022
BASIC KNOWLEDGE
recupero dati Nas Buffalo

Anche un sistema Nas Buffalo può essere vittima di una perdita dati.
Le cause che portano a perdere tutti i dati contenuti nell’array, situazione devastante per un’azienda, ma anche per lo stesso privato, possono essere molteplici.
Recovery Italia, grazie alla sua decennale esperienza nel campo del recupero dati, ha sviluppato un altissimo Know-how sugli algoritmi utilizzati da questo tipo di sistemi; una diagnosi esatta al momento giusto, può portare ad un recupero dati di successo nel 90% dei casi.
Verifichiamo insieme i nostri casi di laboratorio più frequenti:
Il Nas Buffalo segnala uno o più hard drive in Fault
Durante il normale utilizzo di un sistema Nas Buffalo, ci si può trovare davanti ad uno dei casi più comuni: il sistema di controllo ci avvisa di una unità disco (in alcuni casi anche più unità) non funziona correttamente. Da manuale l’operazione consigliata è la sostituzione del disco in Fault ed il rebuild del sistema. La prudenza vuole che la sostituzione di questo disco venga fatta con un’unità nuova; l’utilizzo di un disco usato, di cui non si sospetterebbe alcun danneggiamento, potrebbe infatti far presentare un problema nel rebuild con conseguente blocco del funzionamento del sistema nas/raid. Questa tipologia di sistemi sopporta senza alcun problema il danneggiamento di un’unità singola, poichè gli altri sopperiscono all’assenza di uno. La sostituzione come consigliato dallo stesso produttore, riporta il sistema in condizioni operative. Nel caso in cui i dischi in Fault siano più di uno, si prospetta una perdita dati dal Nas.
Scomparsa improvvisa di una o più cartelle
All’improvviso notate l’assenza di una o più cartelle all’interno del vostro storage? Non è stata eseguita alcuna cancellazione? Questo potrebbe essere la prima spia del danneggiamento ad una o più unità disco. La mancata fruibilità dell’intero set di dati può essere determinata da problemi di degradazione magnetica, fisioligici negli hard disk che, se trascurati, possono portare all’improvvisa inaccessibilità ai dati. Nei casi più gravi potrebbe essere sintomo di un danneggiamento meccanico di una o più unità disco. Spegnere il Nas, estrarre gli hard disk, portarli in un laboratorio professionale di recupero dati Nas.
Controller Nas malfunzionante
Un malfunzionamento nel controller del Nas può essere sintomo di errori occorsi durante la configurazione o il rebuild del sistema. Anche casi di corruzione del file system o problematiche al sistema operativo possono portare alla perdita dei dati.
Surriscaldamento e/o schock elettrico
Il surriscaldamento del NAS a causa di un malfunzionamento del sistema di areazione o a causa di un’incauta esposizione a fonti di calore, può portare gravi conseguenze nel funzionamento degli hard disk che compongono l’array. Situazioni di shock elettrici dovuti a interruzioni improvvise dell’alimentazione, o scariche elettriche come fulmini, possono bruciare le schede elettroniche e causare gravi danneggiamenti sia al Nas che alle unità disco.
Problemi di alimentazione
I rischi per la salute di un Nas dovuti ad un’errata alimentazione, come un sovravoltaggio o intermittenza nella frubilità della corrente elettrica, possono portare, come nel caso dello shock elettrico, a problematiche fisiche negli hard disk.
Disastri ambientali
Tutti i dispositivi di archiviazione possono essere vittime di disastri ambientali, come incidenti, allagamenti. Acqua e fuoco si sa, sono acerremi nemici dei dispositivi elettronici. Persino l’intervento dei vigili del fuoco, che utilizzano estintori con schiume chimiche, possono avere effetti devastanti sui drive.
Update del firmare e conseguente perdita dei dati
Sono molti i nostri clienti che ci raccontano di aver contattato l’assistenza Buffalo, dopo aver riscontrato delle problematiche di funzionamento sul Nas. Nella maggior parte dei casi Buffalo consiglia l’update del firmware. Nel caso di update non corretto, però, ci si può ritrovare davanti ad una disastrosa perdita dei dati, a causa di una sovrascrittura completa del sistema operativo. La sovrascrittura di un sistema Nas è potenzialmente letale per i nostri dati; si consiglia di effettuare un backup su un dispositivo esterno, prima di fare qualsiasi tentativo di ripristino del sistema Nas.
Errore umano
L’errore umano può essere ricondotto a quanto già elencato nella sezione “update del firmware”.
Anche le mani più esperte possono incorrere in un errore di tipo “umano”. Tra gli errori più comuni possiamo elencare la formattazione e l’installazione del sistema operativo con accidentale sovrascrittura.
Il primo intervento sui sistemi Nas Buffalo è quello che segna il destino dei tuoi dati.
Non fare tentativi inutili: perderai tempo e le chance di recupero si abbasseranno notevolmente. L’esperienza ci insegna che spesso il primo intervento dello stesso sistemista è quello più invasivo, e in molti casi compromette l’esito del recupero dati. Rivolgiti agli specialisti di Recovery Italia: di noi ti puoi fidare!

Hai bisogno di aiuto o di maggiori informazioni ?

Contatta il nostro call center o inviaci una richiesta di assistenza a info@recoveryitalia.it. I nostri esperti sono a tua completa disposizione per una consulenza gratuita.

numero verde recovery italianumero verde recovery italia
numero verde recovery italia numero verde recovery italia
Recupero dati NAS e storage di rete

Recovery Italia puo recuperare dati da sistemi NAS (Netword Attached Storage) di qualsiasi produttore, e con qualsiasi sia la causa della perdita dei dati. Il NAS e un sistema che puo essere dotato di una o piu unita disco, uno storage di rete, generalmente usato per la condivisione di file multimediali tra piu postazioni mediante la rete.

Recupero dati Server QNAP

Recovery Italia interviene per il recupero dei dati su qualsiasi sistema NAS di rete. Possiamo intervenire su tutti i sistemi QNAP, prodotti professionali ma che sono affetti dalle problematiche comuni a tutti i sistemi server, assemblati in sistemi Raid.

Recuperare cartelle perse da un NAS da 3 tb

Prima di recuperare alcune cartelle perse da un NAS da 3 tb opportuno capire esattamente cosa sia accaduto sul dispositivo e cosa possa aver causato la perdita dei dati. Sull?hard disk da 3 tb, contenuto all?interno di un NAS, si erano perse delle cartelle inerenti un album fotografico, dopo aver estratto il disco dal box del NAS stesso.

Recuperare dati da NAS spento con rimozione forzata

Mai sottovalutare la rimozione sicura se non ci si vuole trovare a recuperare dati da NAS spento con rimozione forzata! Il NAS di oggi si compone di una sola unit disco, un hard disk Seagate della capacit di un terabyte.

Perdita di dati da NAS

Perdere i dati da un Nas pu essere una situazione davvero allarmante, soprattutto se si tratta di Nas che contengono gestionali o database aziendali. Il recupero dei dati di un sistema Nas va eseguito su tutti drive che compongono l'array.

Come recuperare passo-passo i tuoi dati da un NAS rotto

Capita a tutti di trovarsi in situazioni svantaggiose, ma quando si tratta dei tuoi preziosi dati conservati su un NAS rotto, pu sembrare la fine del mondo. Ma non preoccuparti! Siamo qui per aiutarti a superare questo ostacolo apparentemente insormontabile. Il nostro post odierno una guida passo-passo che ti fornir strumenti essenziali e consigli pratici su come recuperare i tuoi dati da u

Guida al Recupero di un hard Esterno Disk Western Digital con Testine Danneggiate

In questa guida viene illustrato utilizzo delle funzioni di head map per isolare le testine di lettura danneggiate e creare una immagine parziale di un drive Western Digital

POV: hard disk meccanici vs ssd..quale la scelta migliore?

Confrontiamo insieme i pro e i contro degli hard disk meccanici rispetto agli SSD per capire qual è realmente la scelta migliore in base alle tue specifiche esigenze.

Cosa fare se collegando il tuo hard disk compare la scritta boot device not found

Quando compare il messaggio Boot Device Not Found sullo schermo del computer all'avvio, significa che il sistema operativo non è riuscito a trovare il dispositivo di avvio, solitamente l'hard disk sul quale è installato. Questo problema può essere causato da diversi motivi, come un errore nel BIOS che impedisce al computer di rilevare l'hard disk, un cavo danneggiato che collega l'hard disk al

Come recuperare file visibili nel pc  che non si aprono

Hai dei file importanti sul tuo computer,foto irripetibili, documenti di lavoro cruciali o semplicemente quella tesi che stai scrivendo da mesi e all'improvviso... non riesci più ad aprirli.

Recovery Italia® GROUP

DATA RECOVERY SERVICE SRL
Via del Fosso Centroni, 4 Roma (RM)
PIVA.: 14931361001

Sede di Roma Sud

Via del fosso centroni, 4
00118 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A ANAGNINA
Sede di Roma Prati

Via Attilio Regolo 19
00192 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A LEPANTO
Sede di Milano

Via Dante, 16
21221 Milano
Call Center 39 02 00611518
Email: info@recoveryitalia.it

METRO M3 MISSORI