recovery italia punti di forza

Recuperare dati da hard disk Samsung che non parte dopo sostituzione elettronica

Oggi andiamo a recuperare dati da un hard disk Samsung che non parte dopo la sostituzione dell'elettronica da parte dell'utente.

Andiamo ad inquadrare dall'inizio la situazione dell'hard disk Samsung e a come si è arrivati all'esigenza di recuperare i dati contenuti in esso attraverso operazioni in laboratorio tecnico.

recuperare dati da un hard disk Samsung che non parte dopo la sostituzione dell'elettronica

Danneggiamento fisico dell'elettronica dell'hard disk
Samsung

L'utente si è trovato a gestire una perdita dati dovuta ad un danneggiamento più che visibile sulla scheda elettronica (o PCB) del suo hard disk Samsung: questa risultava letteralmente mancante di un pezzo della scheda, che si era rotto di conseguenza allo staccarsi della porta usb dell'hard disk Samsung stesso. L'immagine che si presenta è quella di una scheda elettronica mancante di un pezzo e di presa usb.

Dopo varie ricerche sui forum tecnici e tra i vari blog che parlano di hard disk, si era convinto che la soluzione fosse quella di trovare un'elettronica uguale a quella danneggiata dell'hard disk Samsung, ed andarla a sostituire sul drive così da ripristinarne il funzionamento e recuperare i dati che non erano accessibili.

Il risultato, altrimenti non saremmo qui a parlarne, non è stato quello sperato, tanto che l'utente ha inevitabilmente dovuto provvedere alla soluzione, con un approccio professionale per recuperare i dati dall'hard disk Samsung che non parte dopo la sostituzione dell'elettronica.

La risposta è presto pronta: la problematica è la compatibilità delle due elettroniche.
Nonostante il modello dell'hard disk Samsung fosse il medesimo, i codici univoci non erano compatibili tra loro tanto da non permettere al dispositivo di ripartire. Premesso che l'operazione di sostituzione della scheda elettronica su un hard disk che non parte funziona forse una volta su tante, occorre comprendere che la prima difficoltà è proprio quella di reperire il pezzo donatore che deve essere esattamente identico a quello dell'hard disk che non parte.

Il Laboratorio di recupero dati opera in sicurezza sull'elettronica dell'hard disk 

Quello che viene eseguito sull'hard disk Samsung che non parte dopo la sostituzione dell'elettrnica non è una seconda operazione di questo genere. Si tratta di operazioni tecniche non vogliono riparare il disco Samsung, ma solo ed esclusivamente trattarlo per poter creare un'immagine su cui andare a lavorare. Molti pensano che un laboratorio di recupero dati faccia questo, ovvero sostituire l'elettronica e far ripartire il disco, così non è, altrimenti sarebbe molto semplice, e nessuno perderebbe i propri dati se questo funzionasse in caso di perdita degli stessi.

Gli hard disk non sono concepiti per essere riparati perchè non sarebbero affatto sicuri, ma vengono operati per recuperare i dati con operazioni che hanno questo unico e solo scopo. I dati recuperati infatti non verrebbero mai riversati sul vecchio hard disk ma su uno nuovo.