recovery italia punti di forza

Recuperare dati da hard disk Seagate dopo la caduta del portatile

Un pc portatile caduto, e a farne le spese è il drive interno. Vediamo come recuperare dati da un hard disk interno Seagate dopo la caduta del portatile.

Sappiamo quanto una caduta possa essere dannosa per un hard disk e quali conseguenze possa determinare per un hard disk. Vediamo lo scenario che la caduta ha significato.

Sintomatologia

Il nostro cliente di oggi stava utilizzando il pc portatile per la scrittura di un documento Word.
Nella più classica delle situazioni, dimenticando che il portatile si trovava connesso alla corrente elettrica, l'utente ha provocato accidentalmente la caduta del Pc.

recuperare dati da hard disk Seagate dopo la caduta del portatile

Da acceso ed in funzione, il portatile si è spento immediatamente con il colpo a terra. Provato a riaccenderlo il nostro cliente ha sentito subito provenire dalla parte in cui risiede l'hard disk Seagate un rumore molto forte proprio di drive che batte.

Il portatile caduto non si avvia, si accende e si sente che è acceso come se stesse per avviarsi il sistema operativo, ma resta fermo in stand by senza riuscire ad avviare Windows.

L'utente ha tentato di far partire il portatile più volte ma la situazione resta immutata.

I rumori provenienti dall'hard disk interno si fanno sempre più pronunciati ogni volta che si tenta di far partire il portatile dopo la caduta.

Diagnosi

Prima di tutto abbiamo provveduto all'estrazione dell'hard disk interno, dal pc portatile.
Solo una volta estratto possiamo andare a lavorare sul dispositivo, e verificare come la caduta del notebook abbia compromesso la sua struttura.

La caduta del portatile ha compromesso notevolmente la struttura interna dell'hard disk Seagate.

Questo risulta danneggiato al livello meccanico, le testine battono in maniera insistente e pericolosa potremmo dire.
La caduta, e soprattutto i tentativi di far ripartire il portatile, hanno compromesso notevolmente il gruppo testine e la superficie magnetica.

Il gruppo testine risulta notevolmente compromesso, in uno scenario post caduta decisamente standard.

La superficie magnetica risulta notevolmente compromessa e corrotta.

recuperare dati da un hard disk interno Seagate dopo la caduta del portatil

Attività tecnica

Ciò che ci preoccupa maggiormente è lo stato in cui riversa la superficie magnetica.
I piatti sono notevolmente degradati e vi è qualche abrasione che potrebbe provocare non pochi problemi durante la lavorazione.

Il primo intervento è sulle testine; il trapianto della componente meccanica è necessario per leggere in maniera corretta il drive.

Solo dopo il trapianto delle testine è possibile leggere l'hard disk, mettendo in sicurezza il dispositivo con un clone della memoria.

Valutazioni e conclusioni

Recuperare i dati da un hard disk Seagate dopo la caduta del portatile può essere molto complesso, soprattutto se l'utente ha compromesso lo scenario andando ad insistere per l'accensione dell'apparato.

In una situazione post caduta già notevolmente complessa, andare a forzare il pc e quindi l'hard disk interno, può equivalere a perdere i dati.

Recuperare file che non si aprono da un hard disk Western Digital

Cosa accade ad un hard disk Western Digital quando i file non si aprono più e non è possibile accedervi? Perchè un hard disk impedisce l'accesso ai dati? Si tratta di un hard disk esterno Wd usb.

Recupero dati da hard disk con testine rotte

Recupero dati da un hard disk con testine rotte, che non ha subìto urti o cadute. Quando l hard disk viene collegato come unità esterna non viene riconosciuto.