recovery italia punti di forza

Mettere al sicuro i tuoi dati: pendrive o hard disk esterno?

Pendrive USB o hard disk per i nostri dati in termini di sicurezza? Potremmo affermare che la risposta da accettare come verità assoluta a tale quesito non esiste. Ognuna di queste memorie possiede delle caratteristiche univoche che creano vantaggi e svantaggi in termini di sicurezza dei dati, facendo sì che nessuna delle due possa essere definita sicura al 100% o più sicura in termini di dati archiviati rispetto all’altra.

Hard disk e pendrive USB sono due componenti di archiviazione dati informatici davvero differenti tra loro, in termini di fattezza infrastrutturale e di caratteristiche di gestione dei dati. Anche la scelta degli utenti sull’una o sull’altra non segue un vero e proprio filo logico e lineare. Potremmo dire che una pendrive USB trova largo impiego come memoria trasportabile, non come unica memoria di archiviazione ma come supporto aggiuntivo su cui salvare alcuni dati specifici che magari abbiamo necessità di portare sempre con noi. L’hard disk fa pensare subito alla sedentarietà, alla memoria fissa interna al computer, anche se sappiamo che abbiamo gli hard disk esterni USB che si utilizzano come memoria aggiuntive. Seppure un HD esterno sia trasportabile e potrebbe essere paragonato in tali termini ad una chiavetta usb, è innegabile che l’hard disk esterno è comunque meno “comodo” da trasportare rispetto alla chiavetta, a causa delle sue dimensioni.

Differenze interne tra hard disk e pendrive USB

Vediamo in termini di infrastruttura interna quali sono le principali caratteristiche di una pendrive USB e di un hard disk, e quindi come queste caratteristiche siano a determinare quale delle due potremmo considerare più sicura in termini di salvataggio e sicurezza dei dati.

L’hard disk e la chiavetta USB sono completamente diversi tra loro, sia in termini di funzionamento che di gestione, memorizzazione, scrittura e lettura dei dati.

L’hard disk o disco rigido è una memoria di tipo magnetico, formata da uno o più dischi magnetici al suo interno, un gruppo testine, un gruppo motore e una componente elettronica (o PCB). La pendrive USB o chiavetta USB è una memoria di tipo flash per lo più NAND, composta di un’interfaccia di connessione USB, uno o due chip di memoria flash all’interno, una PCB e un controller.

La differenza tra le due memorie risiede fondamentalmente nella tipologia di memoria che fa sì che per alcune caratteristiche una chiavetta USB sia più sicura di un hard disk, mentre per altre valga esattamente il contrario.

Hard disk o chiavetta usb? Qual è la memoria più sicura per i dati?

Veniamo al dunque. La caratteristica principale della chiavetta USB è quella di essere basata su memoria flash. Questa tipologia di memoria è completamente immune da urti quindi si abbassa il rischio di perdere i dati a causa di cadute accidentali. Ma, attenzione perché vi è un ma... Seppure la chiavetta USB potrebbe illuderci di poter risolvere i problemi di perdita dati ai più maldestri di noi, è molto sensibile agli shock elettrici. Quello che chiamiamo sbalzo di tensione o shock elettrico è dovuto sia alle disconnessioni improvvise senza procedura di rimozione sicura sia a corto circuiti improvvisi sulla memoria interna.

L’hard disk, dal canto suo, è molto sensibile a urti e cadute, anche apparentemente innocue come molti utenti le definiscono. Il gruppo testine interno all’hard disk, e la superficie magnetica che si

danneggia a causa di graffi ed abrasioni nel 90% dei casi a seguito di un urto anche lieve, sono le principali componenti ad avere conseguenze dalle cadute.

Possiamo dire dunque che nessuna delle due memorie può darci la certezza assoluta di tenere al sicuro i nostri dati. Quindi, qual è il consiglio che possiamo darvi per tenere al sicuro i dati? Il consiglio principale che davvero vale la pena tenere bene a mente è solo uno: eseguire sempre backup con cadenza regolare! È solo il backup che scongiura e riduce al minimo la possibilità di perdere i dati. Indipendentemente dalla tipologia di memoria usata, che la pendrive usb o sia l’hard disk il backup resta l’unica modalità per non rischiare.

Hai bisogno di aiuto o desideri una consulenza ?
Puoi contattare il nostro staff tecnico all'indirizzo info@recoveryitalia.it o al nostro call center:
Numero Verde: 800.178.951