Data Recovery Heroes.

Recovery Italia® può aiutarVi a risolvere con successo qualsiasi caso di perdita di dati.

preventivo immediato

Come Creare una immagine di un hard disk danneggiato con Challenger Rocket

24/05/2018
BASIC KNOWLEDGE

Challenger Rocket è il più sofisticato strumento al mondo per acquisizione e trattamento di dispositivi a blocchi.
Rocket è dotato di un algoritmo di lettura dalle incredibili caratteristiche in grado di leggere dispositivi inaccessibili a qualsiasi computer.

Perchè creare una immagine di un hard disk danneggiato

Quando un hard disk accumula molte aree danneggiate, è comune che il drive si blocchi e che il computer (WINDOWS) segnali l'errore "errore di ridondanza cliclico"

Questa condizione blocca completamente il computer, e se il drive danneggiato è lo stesso che occupa il sistema operativo, è possibile che il PC non sia in grado di partire, o peggio provi ad eseguire automaticamente il CHECK DISK, uno strumento dai risultati indeterminabili, complice e causa di moltissimi casi di perdita di dati.

Creare una immagine del volume off-line è la scelta giusta

Nei casi di danneggiamento dei settori è bene considerare che un settore danneggiato, non si puo' riparare, e il tentativo reiterativo del sistema operativo di riprovare a leggerlo, (da qui errore di ridondanza cliclico ) puo' addirittura essere fatale per il drive danneggiato.

Una buona scelta è creare una immagine del drive danneggiato, escludendo letteralmente le zone illeggibili e recuperare quello che è ancora integro.

Nella maggioranza dei casi, i settori danneggiati non interessano dati, ma zone di sistema operativo, sottoposte a cicli di lettura o scrittura maggiori.

Come iniziare a creare una immagine del drive danneggiato

Prima di tutto è necessario scaricare Rocket, se desideri lavorare con windows o ChallengerOS se desideri un sistema operativo dedicato a questo tipo di operazione.

Seleziona e un hard disk dove sarà salvata l'immagine, considerando che l'immagine sarà grande quanto il drive da clonare.

esempio: se devi creare una immagine di un hard disk da 500GB ha bisogno di un hard disk almeno da 750GB.

Attenzione ! Non usare MAI alcuna partizione del disco danneggiato

Uno scenario ideale in Windows potrebbe essere:

1) Hard Disk Primario con sistema operativo funzionante

2) Hard Disk Secondario ( il drive danneggiato da recuperare )

3) Hard Disk Dati per il salvataggio della immagine

Come creare l'immagine del disco con Rocket

  1. Dal menu principale seleziona "new task wizard"
  2. Seleziona Disk Image
  3. Seleziona il nome del task 
  4. Seleziona dove salvare il task ( seleziona il disco dati per salvare l'immagine)
  5. Seleziona il sorgente ( fai molta attenzione nel riconoscere il drive da clonare )
  6.  Premi il tasto Finish

Rocket ti consente di personalizzare il comportamento della lettura e la sua sensibilità.

Ti consigliamo di abilitare le seguenti opzioni:

Le opzioni di lettura sono moltissime e sono auto esplicative, comunque se il drive è molto danneggiato e tende a bloccarsi, puoi settare queste opzioni dalla "scheda errors" nelle opzioni.

  1. Jump After Consecutive Blocks 1
  2. jump Size 10000
  3. Deseleziona Perform Operations After Jump

Con questo settaggio il drive salta un gruppo ampio di settori durante il primo passaggio ottimizzando il risultato globale.

Successivamente potrai "pulire" le sezioni saltate e eseguire la rifinitura della lettura.

E' sempre meglio leggere il maggior numero di settori validi che insistere su zone danneggiate.

Al termine della lettura, controlla il log per verificare il livello di errori.

Per eseguire l'analisi e la gestione della mappa LBA leggi l'articolo successivo, Lettura del drive danneggiato, la Mappa LBA.

Quando l'immagine è terminata

Al termine del processo di imaging, il risultato sarà un file esattamente speculareal disco di origine, che potrai analizzare con qualsiasi programma di recupero dei dati o con rocket stesso.


Hai bisogno di aiuto o di maggiori informazioni ?

Contatta il nostro call canter o inviaci una richiesta di assistenza a info@recoveryitalia.it. I nostri esperti sono a tua completa disposizione per una consulenza gratuita.

numero verde recovery italianumero verde recovery italia
numero verde recovery italia numero verde recovery italia
Listino Recupero Dati Recovery Italia

Scopri i profili di data recovery disponibili e scegli quello più adatto alle Tue esigenze

Come ottenere e far funzionare ChallengerOS

come ottenere e far partire challengerOS il rivoluzionario sistema operativo progettato in recovery italia per il recupero dati

Challenger Rocket, come eseguire la clonazione di un hard disk rotto

Come utilizzare correttamente challenger rocket per eseguire la clonazione di un hard disk danneggiato

Come importare un volume lvm con Linux ChallengerOS

Come importare un volume lvm installato su altro sistema su challengerOS o linux

Come Creare una immagine di un hard disk danneggiato con Challenger Rocket

Scopri Come creare una immagine di un hard disk danneggiato con Challenger Rocket

Guida completa Riparazione Hard Disk Western Digital Esterno My Passport

In questa guida viene illustrata la procedura di riparazione di un hard disk esterno passport non riconosciuto

Come recuperare archivio fotografico da un disco esterno rotto

Nell’era digitale in cui viviamo, gli hard disk esterni sono diventati fondamentali per la conservazione dei nostri ricordi più preziosi: dalle foto di famiglia agli archivi di lavoro, tutto può trovarsi su questi dispositivi.

Come recuperare le VHDX criptate da Ransomware Rhysida

Il nuovo attacco da ransomware rhysida interessa ambienti HYPER-V con la cifratura ed il blocco delle virtual machine vhdx. Recovery Italia ha sviluppato un prototipo specializzato per l'analisi e la decryption delle vm

Come recuperare un hard disk esterno con elettronica o PCB bruciata

Tra i problemi più gravi a cui potrebbe andare incontro un hard disk, e che può seriamente mettere a rischio la conservazione dei dati che contiene, c’è la bruciatura di alcuni suoi componenti, tra cui la scheda PCB.

Recovery Italia® GROUP

DATA RECOVERY SERVICE SRL
Via del Fosso Centroni, 4 Roma (RM)
PIVA.: 14931361001

Sede di Roma Sud

Via del fosso centroni, 4
00118 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A ANAGNINA
Sede di Roma Prati

Via Attilio Regolo 19
00192 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A LEPANTO
Sede di Milano

Via Dante, 16
21221 Milano
Call Center 39 02 00611518
Email: info@recoveryitalia.it

METRO M3 MISSORI