recovery italia punti di forza

Backup e Recupero dati, la sicurezza dei file

Oggi vogliamo parlarvi dell’istituzione del Backup Day e provare a capire insieme a voi quanto importante sia salvare i nostri dati per ridurre il pericolo di perderli.

E’ evidente che una giornata istituita e dedicata all'importanza del backup vuole essere un modo per sensibilizzare gli utenti ad eseguire copia dei propri file e ridurre al minimo la possibilità di perdere i dati, e di andare poi a sottoporre le memorie al recupero dei file, che spesso e volentieri è costoso, e con un margine di non riuscita potenziale.

Il Backup Day è stato istituito per la prima volta nel 2011, e si festeggia annualmente ogni 31 Marzo, una vera e propria campagna di sensibilizzazione verso tutti gli utenti ad eseguire il backup dei propri file.

Tale “ricorrenza” (se così possiamo chiamarla) deriva da allarmanti dati risultati da una ricerca eseguita da Acronis, società di sicurezza informatica, su alcuni utenti campione.
Pensate che il 39% degli utenti ha in famiglia più di 4 dispositivi tra computer, tablet e smartphone, il 29% ha già perso i dati almeno una volta e, nonostante tale rapporto, il 33% degli utenti non ha mai eseguito un backup dei propri file! Definire tale risultato come allarmante è un eufemismo.

eseguire il backup dei dati

Quando gli utenti si rivolgono al nostro servizio richiedendo il recupero dei propri dati, l’importanza del backup è stata evidentemente sottovalutata. E’ necessario che tutti gli utenti comprendano l’importanza di eseguire il backup dei propri file e di metterli al sicuro.

Diffidate anche dai sistemi di backup tramite Cloud, e dai sistemi di backup automatico previsto da alcuni dispositivi. Nulla può sostituire, in termini di sicurezza, il backup eseguito personalmente dall'utente.

La nostra esperienza consiglia di salvare i propri file almento in duplice posizione.
É importante preferire hard disk di capacità standard (da 500 Gigabyte fino ad un terabyte per intenderci) rispetto a quelli più recenti da 4 terabyte, a salire; la motivazione è banale ma da tenere in considerazione: meglio salvare i propri file su più hard disk di capacità standard, che innumerevoli quantità di file su hard disk di elevata capacità.

Maggiore quantità di dati può contenere il nostro hard disk più ne inseriremo al suo interno...più file inseriremo e più file potremmo potenzialmente perdere!
La regola migliore è la seguente: eseguire più copie di backup salvando i propri dati su più hard disk singoli

I cyber attacchi più aggressivi dal 2017

Dalla fine dell’anno 2017, al 2018 abbiamo assistito a cyber attacchi molto violenti per i nostri sistemi. Nulla possiamo fare contro i più moderni ransomware per impedire che aggrediscano i nostri computer, basti pensare che possono bypassare qualsiasi antivirus, ma possiamo occuparci della sicurezza dei nostri dati con le copie di backup.

Il cryptovirus

Quanti di voi sono stati attaccati dai cryptovirus, gli ultimissimi ransomware? Migliaia di utenti, con sistemi di ogni genere, hanno subìto attacchi violenti da parte di questi virus che in pochi secondi criptano completamente ogni file presente all’interno delle nostre memorie. La diffusione a tappeto di Cryptolocker, ne abbiamo parlato qui https://www.recoveryitalia.it/blog/cryptwall-cryptolocker-virus-come-funziona-ransomware-come-attacca-computer/ , è stata favorita dall’astuzia con cui si propaga l’aggressione: basta scaricare un file (un documento o una fattura) che l’utente riceve via mail, da un mittente noto e possiamo dire addio ai nostri dati.

Dalla primissima versione all’ultima di questi giorni la potenza di tale virus è innegabile.

Il 2018 è stato definito come l’anno in cui si assisterà ai più catastrofici attacchi informatici per i sistemi di tutto il mondo. Corriamo ai ripari e mettiamo al sicuro i nostri dati!

Come salvare il proprio hard disk non riconosciuto prima della perdita dei dati

Raccontiamo un episodio fortunato di perdita e recupero dei dati in cui un hard disk inizialmente non riconosciuto dal computer diventa completamente inaccessibile

Come recuperare i dati dal backup di iTunes

Dati persi dal Tuo iPhone? Recupera tutti i tuoi dati direttamente dal backup di iTunes dal Tuo Pc. Seleziona il file di backup e visualizza tutti i dati dell iPhone oppure utilizza Mobile Data Rescue, il software creato dai Nostri specialisti per un recupero fai da te.

Guida Recupero dati parte terza : le tre regole del data recovery

Le 3 regole fondamentali del data recovery sono 3: eseguire una diagnosi corretta corretta e dettagliata del dispositivo, garantire la sicurezza e l inalterabilità della memoria, fidarsi solo di Voi stessi!