Data Recovery Heroes.

Recovery Italia® può aiutarVi a risolvere con successo qualsiasi caso di perdita di dati.

preventivo immediato

Come salvare il proprio hard disk non riconosciuto prima della perdita dei dati

Domenica è una bellissima giornata di primavera, la prima di quest’anno dopo un inverno lungo e troppo piovoso.
Siamo pronti ad uscire per fare un bel giro in moto al lago.
Arriva una telefonata, Patrizia, la cugina della mia compagna ha un problema con il suo hard disk.
Il disco appare e scompare in gestione risorse, e la domanda che viene posta è “Mi devo preoccupare?”

Come salvare il proprio hard disk prima della catastrofe

In condizioni normali qualsiasi tecnico avrebbe suggerito, “spegni e riavvia il computer” ma Patrizia lo aveva già fatto.

Patrizia, insospettita dal problema aveva anche tentato di fare una copia di backup, ma durante il trasferimento dei dati la copia si bloccava, interrompendo il processo di salvataggio dei dati.

Lavorando da sempre in un centro di Data Recovery, ed avendo quindi una visione degli eventi molto più che catastrofica, le suggerisco di scaricare il ChallengerOS per una verifica remota del disco, visto che ci stiamo ancora preparando per uscire.

recupero dati hard disk non riconosciuto

In due parole le spiego la procedura, scarica ChallengerOS iso, masterizza l’immagine e fa partire il computer selezionando il CD.

Quando sei pronta con il ChallengerOS chiamaci per il controllo remoto

Appena collegato al computer, noto che il disco che sembra aver problemi è un Seagate ST1000DM003, il peggiore che potessi incontrare.

Questi hard disk, peraltro velocissimi, improvvisamente possono collassare, e anche un intervento in camera bianca eseguito da un professionista, potrebbe risultare inefficace.

Eseguo un test del disco Seagate Barracuda , e il drive sembra ancora essere funzionante, con alcuni ritardi nel processo di lettura DMA ma ancora nulla di preoccupante.

Io suggerisco a Patrizia di eseguire un clone del disco danneggiato, ma di domenica, non aveva a disposizione dischi nuovi, per cui abbiamo scelto di creare un'immagine disco del Seagate.

La lettura del disco è andata senza alcun errore, e abbiamo creato un'immagine di un Terabyte senza problemi.

Il drive è stato letto in circa 2 ore, senza difficoltà al punto che mi è sorto il sospetto che il problema fosse di carenza di alimentazione, visto che i Seagate assorbono molta energia, ed essendo presenti alcuni dischi nel computer, un calo di tensione poteva essere plausibile.

Dall'immagine i dati sono stati estratti sempre con ChallengerOS senza problemi.

Le ho suggerito di manutenere l’immagine, come backup, in caso avesse avuto altri problemi.

Il giorno successivo, ho contattato Patrizia per sapere se i dati fossero in ordine, e sorpresa, lei inizia a ringraziarci sentitamente, in quanto il disco Seagate ha smesso di funzionare del tutto, e non viene riconosciuto in nessun modo da nessun computer.

Il caso presentato, è la tipica situazione in cui spesso molti utenti si trovano, un malfunzionamento al quale non viene prestata attenzione.

Un drive che cessa di funzionare per poi essere riconosciuto nuovamente, DEVE NECESSARIAMENTE essere tenuto sotto controllo.

La semplice copia dei dati, può essere praticabile quando il numero ed il volume da trasferire sono minimi, mentre se il drive è pieno di dati e cartelle, è certamente conveniente e sicura la creazione di un'immagine disco, un processo lineare che non sforza il drive nella lettura e garantisce SEMPRE il miglior risultato in termini di salvataggio dei dati.

Quando ci si trova di fronte ad un malfunzionamento di un Hard Disk, anche se momentaneo, riflettiamo su quanto possa essere grave la perdita dei dati contenuti in quel disco e preoccupiamoci sempre di prendere dei provvedimenti immediati.

Nas infetto? Ecco come recuperare i dati dal vostro dispositivo nel caso fosse stato attaccato da virus informatici

Se state leggendo questo articolo, probabilmente avete avuto la sfortuna di subire un attacco di ransomware sul vostro sistema NAS e ora siete alla disperata ricerca di una soluzione per recuperare i vostri dati crittografati. La buona notizia è che non siete soli: esistono metodi affidabili per ripristinare i file persi e proteggervi da futuri attacchi informatici. In questa breve guida, vedremo

Recupero dei dati da un iMac con scheda madre danneggiata: tutte le soluzioni che potete sfruttare

Se la scheda madre dovesse venire danneggiata, il vostro iMac potrebbe smettere di funzionare correttamente, causando possibili perdite di dati o rendendoli comunque inaccessibili. Ci sono diverse cause che possono portare al danneggiamento della scheda madre.

Recupero dati da smartphone Android con scheda madre danneggiata

Cosa succede quando il telefono smette di funzionare non per un guasto qualsiasi, ma per il danneggiamento della scheda madre? È possibile recuperare tutti i dati e come? Facciamo chiarezza su questi aspetti che interessano ogni proprietario di uno smartphone Android (e non solo).

Come recuperare i dati da un SSD che non viene riconosciuto dal PC: ecco le soluzioni più efficaci

Quando un SSD (Solid State Drive) smette improvvisamente di essere riconosciuto dal computer, è una situazione frustrante che può portare alla perdita di dati importanti. Normalmente su questo disco viene installato il sistema operativo e i software per le task di cui ti occupi abitualmente, ma negli ultimi modelli di laptop e desktop notiamo anche che tale memoria sostituisce completamente l’

Diagnostica ed analisi del filesystem di hard disk Western Digital con ChallengerOS

Diagnostica ed analisi del filesystem di un hard disk Western Digital Passport con sistema ChallengerOS.

RECUPERO DATI DA HARD DRIVE INTERNI
SERVIZI
HARD DRIVE

Qualsiasi hard disk, anche quello che sembra più affidabile e di qualitá può tradirci improvvisamente. Recovery Italia è specializzata nel recupero dei dati da hard disk e memorie esterne con qualsiasi tipo di danneggiamento e perdita di dati, dalle formattazioni accidentali, ad eventi naturali o errori umani come le cadute a terra.

dettagli
RECUPERO DATI DA MEMORIE ESTERNE
SERVIZI
HARD DRIVE

Gli Hard Disk Esterni dominano il mercato dello storage consumer.Chiunque ha una memoria esterna dove salva Foto Video e Film. La portabilit dei drive esterni li espone a rischio di shock fisici e cadute a terra.

dettagli
RECUPERO DATI DA SISTEMI RAID
SERVIZI
RAID

Recovery Italia interviene su tutti i livelli o configurazioni di Raid, in qualsiasi caso di perdita dei dati, anche quando l”array presenti numerose unitá degradate o in fault.I nostri ingegneri sono in grado di intervenire su qualsiasi tipo di assemblaggio RAID come RAID 0, RAID 1, RAID 3, RAID 5, RAID 6 oltre raid proprietari e configurazioni ibride.

dettagli
RECUPERO DATI DA SERVER E NAS
SERVIZI
NAS

Recovery Italia può recuperare dati da sistemi NAS (Netword Attached Storage) di qualsiasi produttore, e con qualsiasi tipo di danneggiamento. Il NAS é un sistema che puó essere dotato di una o più unita disco, generalmente usato per la condivisione di documenti,file ed elementi multimediali tra diverse postazioni di lavoro collegate in rete.

dettagli
Recovery Italia® GROUP

DATA RECOVERY SERVICE SRL
Via del Fosso Centroni, 4 Roma (RM)
PIVA.: 14931361001

Sede di Roma Sud

Via del fosso centroni, 4
00118 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A ANAGNINA
Sede di Roma Prati

Via Attilio Regolo 19
00192 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A LEPANTO
Sede di Milano

Via Santa Maria Valle, 3
21220 Milano
Call Center 39 02 00611518
Email: info@recoveryitalia.it

METRO M3 MISSORI