recovery italia punti di forza

Il danno Logico

In molti casi il danno che comporta la perdita di dati è di tipo logico. È cioè legato al sistema di memorizzazione, ad errori dell’operatore o altro, e non comporta un difetto fisico del supporto. Esso continua a funzionare normalmente, può essere riusato, ma i dati non sono più raggiungibili.

Diverse le cause, spesso legate al tipo di supporto. In quelli rimovibili tipicamente la perdita dei dati può essere causata da estrazione o scollegamento del supporto prima che siano stati effettivamente scritti i dati. Ciò è particolarmente frequente nei dispositivi digitali connessi tramite USB. In questi casi i dati non sono recuperabili in quanto non sono mai pervenuti nel supporto. Stesso dicasi per masterizzazioni di CD o DVD interrotte. È invece possibile il recupero di dati in caso di cancellazione per errore. È fondamentale agire correttamente e rapidamente, poichè il sistema operativo riusa molto velocemente gli spazi resi di nuovo disponibili. Anche in caso di malfunzionamenti del sistema operativo il recupero risulta probabile. Modificare il supporto, installare software di recupero nel disco in cui i dati sono persi è un’operazione sconsigliata per l’alto rischio di sovrascrivere le locazioni contenenti i dati persi. Le operazioni di recupero vanno svolte da personale addestrato a farlo o da ditte specializzate. È possibile utilizzare software specifici di recupero dati, purchè si seguano attentamente le istruzioni e le avvertenze sopra citate.