Data Recovery Heroes.

Recovery Italia® può aiutarVi a risolvere con successo qualsiasi caso di perdita di dati.

preventivo immediato

Nuovo virus iPhone bloccato con codice e richiesta riscatto

Questa volta gli hacker hanno preso di mira i nostri iPhone, fino ad ora praticamente immuni a qualsiasi attacco: è in atto in questi giorni una rischiosa aggressione che causa perdita di dati imminente.

Il virus, perchè di questo si tratta, blocca completamente il nostro iPhone dopo averlo impostato in modalità smarrito , impedendo così qualsiasi attività, per poi richiedere un riscatto all'utente a fronte della consegna dei propri dati.

Quello che succede è molto semplice e a tratti inquietante vista la velocità dell'aggressione. Tramite un attacco sulla piattaforma iCloud gli iPhone vengono bloccati d'improvviso senza poter fare nulla per impedirlo. L'unico modo per sopperire al blocco sarebbe quello di inizializzare l'iPhone ma sappiamo che equivale alla perdita definitiva dei dati.

Come si verifica il blocco dell'iPhone?

Gli hacker stanno mettendo a serio rischio la sicurezza degli account iCloud; entrando nei nostri profili, vanno a visualizzare tutti i dispositivi iOS collegati all'account iCloud e, tramite l'attivazione della modalità smarrito del dispositivo, li bloccano tramite un codice a 6 cifre che purtroppo non può essere reperito in alcun modo. Lo smartphone risulta così bloccato e l'unico rimedio possibile per riattivarlo è l'inizializzazione dello stesso.

Cosa succede se non è stato effettuato un backup recente? Perdita inesorabile di tutti i dati contenuti nell'iPhone.

Sembra che l'aggressione principale sia al livello di Trova iPhone  perchè l'iPhone viene dichiarato smarrito  in automatico (non dall'utente, bensì dal virus) e si avvia l'attacco.

Come recuperare i dati da un iPhone inizializzato?

Purtroppo ad oggi non esistono procedure che riescano a recuperare dati da un iPhone inizializzato.

L'inizializzazione di un dispositivo iOS è quindi sinonimo di perdita totale dei dati.

Inviando una mail di richiesta assistenza la risposta che si ottiene è una somma da pagare come riscatto per entrare in possesso del codice di sblocco; ma come in tutte le richieste di riscatto avanzate a seguito di un attacco hacker si sà l'esito finale non è affatto certo.

Come riconoscere che il nostro iPhone sta per subire il blocco dal virus

Se il nostro iPhone è stato attaccato dal virus di blocco riceveremo una mail dall'indirizzo noreply@email.apple.com  contenente il seguente testo:

Modalità smarrito abilitata su iPhone di es. Mario .

La mail successiva indicherà la posizione del tuo iPhone se la funzione Trova iPhone  è abilitata.

Entro un tempo minimo dalla ricezione di queste due mail l'iPhone verrà bloccato con un codice, e sarà del tutto inaccessibile da parte del suo proprietario legittimo.

Al momento l'unico modo per salvaguardare i nostri dati da questo temibile virus è un backup costante delle foto, dei video e dei dati per noi importanti. In attesa che Apple riesca quanto prima ad aumentarei livelli di sicurezza dei nostri account, e che con il costante studio riusciamo a fornire una soluzione a tale situazione di perdita dati dall'iPhone, l'unica arma in nostro possesso è tenere disattivato il Trova iPhone perchè, almeno questo sembra certo, è da qui che attaccano il nostro sistema.


Nas infetto? Ecco come recuperare i dati dal vostro dispositivo nel caso fosse stato attaccato da virus informatici

Se state leggendo questo articolo, probabilmente avete avuto la sfortuna di subire un attacco di ransomware sul vostro sistema NAS e ora siete alla disperata ricerca di una soluzione per recuperare i vostri dati crittografati. La buona notizia è che non siete soli: esistono metodi affidabili per ripristinare i file persi e proteggervi da futuri attacchi informatici. In questa breve guida, vedremo

Recupero dei dati da un iMac con scheda madre danneggiata: tutte le soluzioni che potete sfruttare

Se la scheda madre dovesse venire danneggiata, il vostro iMac potrebbe smettere di funzionare correttamente, causando possibili perdite di dati o rendendoli comunque inaccessibili. Ci sono diverse cause che possono portare al danneggiamento della scheda madre.

Recupero dati da smartphone Android con scheda madre danneggiata

Cosa succede quando il telefono smette di funzionare non per un guasto qualsiasi, ma per il danneggiamento della scheda madre? È possibile recuperare tutti i dati e come? Facciamo chiarezza su questi aspetti che interessano ogni proprietario di uno smartphone Android (e non solo).

Come recuperare i dati da un SSD che non viene riconosciuto dal PC: ecco le soluzioni più efficaci

Quando un SSD (Solid State Drive) smette improvvisamente di essere riconosciuto dal computer, è una situazione frustrante che può portare alla perdita di dati importanti. Normalmente su questo disco viene installato il sistema operativo e i software per le task di cui ti occupi abitualmente, ma negli ultimi modelli di laptop e desktop notiamo anche che tale memoria sostituisce completamente l’

Recupero foto cancellate da iPhone 6 rotto

Generalmente si interviene su foto cancellate da smartphone funzionante, o per il recupero di foto presenti nella memoria a cui non posso pi accedere a causa del danneggiamento del dispositivo (che si spento improvvisamente, ha il display danneggiato oppure ha un errore di sistema).

iPhone 4 si blocca con memoria piena: recuperare le foto

Quante volte abbiamo visto i nostri smartphone bloccarsi perch pieni? Questo il caso di oggi: un iPhone 4 che si blocca con memoria piena, da cui recuperare le foto. L?iPhone 4 si mostra decisamente molto lento a causa della memoria piena che rende lunga qualsiasi operazione sul cellulare.

Recuperare dati persi dopo il superamento dello spazio su Cloud

Quando si dice la sicurezza del Cloud! Non a pochi purtroppo capitato di dover recuperare dati persi dopo il superamento dello spazio su Cloud. L?utente si affida a spazi di salvataggio automatico come i Cloud proprio per mettere in sicurezza i propri contenuti.

RECUPERO DATI DA HARD DRIVE INTERNI
SERVIZI
HARD DRIVE

Qualsiasi hard disk, anche quello che sembra più affidabile e di qualitá può tradirci improvvisamente. Recovery Italia è specializzata nel recupero dei dati da hard disk e memorie esterne con qualsiasi tipo di danneggiamento e perdita di dati, dalle formattazioni accidentali, ad eventi naturali o errori umani come le cadute a terra.

dettagli
RECUPERO DATI DA MEMORIE ESTERNE
SERVIZI
HARD DRIVE

Gli Hard Disk Esterni dominano il mercato dello storage consumer.Chiunque ha una memoria esterna dove salva Foto Video e Film. La portabilit dei drive esterni li espone a rischio di shock fisici e cadute a terra.

dettagli
RECUPERO DATI DA SISTEMI RAID
SERVIZI
RAID

Recovery Italia interviene su tutti i livelli o configurazioni di Raid, in qualsiasi caso di perdita dei dati, anche quando l”array presenti numerose unitá degradate o in fault.I nostri ingegneri sono in grado di intervenire su qualsiasi tipo di assemblaggio RAID come RAID 0, RAID 1, RAID 3, RAID 5, RAID 6 oltre raid proprietari e configurazioni ibride.

dettagli
RECUPERO DATI DA SERVER E NAS
SERVIZI
NAS

Recovery Italia può recuperare dati da sistemi NAS (Netword Attached Storage) di qualsiasi produttore, e con qualsiasi tipo di danneggiamento. Il NAS é un sistema che puó essere dotato di una o più unita disco, generalmente usato per la condivisione di documenti,file ed elementi multimediali tra diverse postazioni di lavoro collegate in rete.

dettagli
Recovery Italia® GROUP

DATA RECOVERY SERVICE SRL
Via del Fosso Centroni, 4 Roma (RM)
PIVA.: 14931361001

Sede di Roma Sud

Via del fosso centroni, 4
00118 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A ANAGNINA
Sede di Roma Prati

Via Attilio Regolo 19
00192 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A LEPANTO
Sede di Milano

Via Santa Maria Valle, 3
21220 Milano
Call Center 39 02 00611518
Email: info@recoveryitalia.it

METRO M3 MISSORI