recovery italia punti di forza

Cancellazione dei dati e Sovrascrittura

Hai cancellato dati di cui non hai un backup? Niente panico, questi non sono ancora persi!
E' importante però, evitare qualsiasi utilizzo successivo alla cancellazione, evitando così di rendere complessa l' attività di recupero dei dati creando sovrascrittura.
La sovrascrittura consiste nel salvataggio di un nuovo file su settori logici impegnati da elementi precedenti.

 

La cancellazione dei dati, nella maggior parte dei casi e sui principali sistemi operativi, è un' azione che implica una modifica dei metadati descrittivi ed indicativi degli oggetti del filesystem.
I dati cancellati vengono "nascosti" e allocati in una parte di memoria che non é più disponibile e visibile all' utente.
La formattazione veloce, o la cancellazione selettiva di uno o più file, implicano lo spostamento dei file, in una nuova allocazione che non li rende più disponibili per l' utente.
La problematica che generalmente si manifesta quando stiamo recuperando dati cancellati é la sovrascrittura
La sovrascrittura può essere totale o parziale, ma tanto invasiva da compromettere il risultato delle operazioni di recupero dei dati cancellati. E' fondamentale, al fine di salvaguardare i file all' interno della memoria, evitare quindi che il processo di sovrascrittura si attivi, vale a dire evitare qualsiasi attività che possa creare nuove scritture e nuove memorizzazioni sul dispositivo di nostro interesse.

Il processo di sovrascrittura dei file cancellati

Possibilità di recupero dei dati e livelli di sovrascrittura

La problematica che può incombere in casi di cancellazione di file singoli, o cartelle, o in caso di formattazione accidentale, é quella della sovrascrittura.
Il processo di sovrascrittura potrebbe rendere molto complesse le operazioni di recupero dei dati cancellati, e talvolta comprometterle fino a non rendere recuperabili i dati contenuti nella memoria.
La sovrascrittura é il processo che prevede che i file precedentemente cancellati, occupino uno spazio di memoria che risulta disponibile ad essere nuovamente riscritto con nuovi file, inseriti dall' utente successivamente alla cancellazione.
Ogni nuova attività e ogni nuovo utilizzo del dispositivo successivo alla cancellazione dei dati crea sovrascrittura.

Livelli di sovrascrittura
Sovrascrittura totale e sovrascrittura parziale

Esistono differenti livelli di sovrascrittura: sovrascrittura totale e sovrascrittura parziale.
Il livello di sovrascrittura determina il risultato delle operazioni di recupero dei dati cancellati.
Sottolineamo, anzitutto, che non esiste alcuna tecnologia che possa riuscire nel recupero di file sovrascritti: un file sovrascritto infatti non può essere recuperato, poiché non ne esiste alcuna copia all' interno della memoria.
La sovrascrittura totale prevede che l' intera memoria occupata precedentemente dai dati cancellati venga sovrascritta in ogni settore dall' allocazione e dalla memorizzazione di nuovi file; in casi di sovrascrittura totale il recupero dati non é possibile. I file cancellati sono completamente sovrascritti da nuovi file e non possono essere recuperati, non sono più rintracciabili sulla superficie del dispositivo su cui stiamo operando.
La sovrascrittura parziale può essere più o meno grave (o estesa); fermo restando che tutti i file che sono stati sovrascritti da nuove attività non possono essere recuperati, sarà possibile provvedere al recupero dei dati cancellati e non sovrascritti.

Per verificare il livello di sovrascrittura sulla memoria di un dispositivo, é necessario analizzare il dispositivo con strumentazioni adeguate ed avviare le operazioni di estrazione dei dati.
Le operazioni di recupero di dati cancellati e non sovrascritti permettono di ottenere risultati estremamente positivi in termini di fruibilità dei file e integrità di questi.

Recupero dati Cancellati,recupero dati in seguito a formattazioni accidentali

Il Servizio di recupero dei dati cancellati da hard disk, su personal computer o server. E possibile intervenire per il recupero di dati cancellati e da formattazioni accidentali, talvolta seguite da operazioni di reinstallazione del sistema operativo

Recupero dati cancellati da NTFS

Recovery Italia offre servizi di recupero dati cancellati su filesystem NTFS, che sfrutta una indicizzazione a 64 bit. La cancellazione su Microsoft NTFS provoca profonda modifica e scrittura sul record MFT.

Cancellazione sicura

I Nostri metodi e le Nostre soluzioni per la cancellazione sicura dei dati da hard disk. Possiamo avviare metodi di cancellazione sicura che distrugge definitivamente i dati, eliminandoli in maniera definitiva. Con i metodi di cancellazione sicura e possibile eliminare i dati senza poterne poi trovare alcuna traccia sulla memoria

Recupero data di cancellazione avvenuta su un Wd My Passport

Entriamo in argomento forense e parliamo del recupero della data di cancellazione dei dati da un Wd My Passport. Il Wd è in perfette condizioni operative, non ha subito alcun danneggiamento, alcuna operazione dannosa, se non quella di aver subito la cancellazione dei dati