recovery italia punti di forza

Recuperare i dati da una pennetta rotta

imagefit

Recuperare i dati da una pennetta rotta, è possibile? Le operazioni di recupero dati su una pennetta usb danneggiata possono essere davvero complesse.

Sapete che una pennetta USB è molto diversa da un hard disk? La pennetta ha una memoria Flash, che è molto simile a quella che si trova all’interno dei moderni smartphone. Se dal canto suo quella della pennetta usb è una memoria che potremmo ritenere sicura perché quasi immune a urti e cadute, è d’altra parte estremamente sensibile a corto circuito (causato da sbalzo di tensione o sovraccarico di corrente) che ne provoca il surriscaldamento, e all’usura. La memoria di una pennetta, così come quella dei nostri smartphone, tende a degradarsi nel tempo (a causa del prolungato utilizzo).

Archiviare i propri dati su una pennetta, il tecnico lo consiglia?

Non possiamo di certo affermare categoricamente che archiviare dati su una pennetta usb sia del tutto sconsigliato, bensì è importante che questa non sia l’unica memoria su cui andiamo a memorizzare i nostri dati.

Ciò che qualsiasi tecnico che conosce a fondo la differenza di memoria che vi è tra un hard disk e una pennetta usb consiglierebbe, è di non affidare la memorizzazione e quindi il salvataggio dei propri dati esclusivamente ad una pennetta poiché non è da considerarsi affatto un dispositivo che eccelle per sicurezza.

Il backup, a prescindere dalla memoria che scegliamo su cui eseguirlo (e che sia con regolarità, ricordatelo!) è opportuno che non sia mai su una sola unità, ma che si possano avere almeno due copie dei file che più ci interessano, così da ridurre al minimo la possibilità di perderli.

Il supporto più sicuro su cui eseguire il backup dei nostri preziosi dati, che siano documenti di lavoro o le foto delle nostre vacanze, è sempre l’hard disk. La chiavetta usb certamente offre il vantaggio di avere dimensioni super ridotte e di poter offrire la stessa capacità di memorizzazione di un hard disk (per quelle dai 64 GB in poi anche lo stesso prezzo!). Perché allora non scegliere un hard disk usb che offra certamente prestazioni migliori in termini di sicurezza dati (e perché no, se viene venduto anche allo stesso prezzo?). Certo è, che forse la caratteristica che più interessa quando si sceglie una chiavetta usb a discapito di un hard disk è la dimensione fisica, e su quella di certo poco possiamo obiettare.

Perché si perdono i dati da una pendrive usb? Come intervenire su una pennetta rotta se abbiamo perso i dati?

Prima di tutto dobbiamo specificare che per operare su una pennetta rotta e recuperare i dati servono infrastrutture professionali di lavorazione e lettura memorie flash, così come per gli hard disk d’altronde.

La pennetta è rotta, vediamo le cause principali:

Potrebbe aver subito uno sbalzo di corrente. Accade solitamente quando non si esegue la rimozione sicura del dispositivo e si disconnette improvvisamente dal computer. Questo causa un’interruzione improvvisa nello stato di operatività, spesso in lettura o scrittura che danneggia la memoria interna.

Potrebbe essersi usurata. La memoria flash soffre il tempo che passa, proprio così; è sensibile all’usura. Ancor di più (e qui pensiamo soprattutto ai cellulari) quando andiamo a cancellare ripetutamente file per poi riscriverne di nuovi. La tecnologia flash va a riscrivere continuamente sulle stesse celle che quindi vengono di continuo cancellate e riscritte, sempre sugli stessi punti. Tale operazione è estremamente nociva per la memoria interna.

Possiamo riscontrare un danno fisico, spesso che va ad interessare il collegamento usb della pennetta. Un movimento di rimozione maldestra o un urto mentre la chiavetta è collegata al Pc e la porta usb non riesce più a riconoscerla.

Queste le principali cause che portano alla necessità di recuperare i dati dalla pennetta rotta.

Generalmente le sintomatologie sono:

  1. il mancato riconoscimento da parte del sistema operativo (quando connettiamo il device via porta usb)
  2. l’impossibilità di accedere a uno o più file
  3. il danneggiamento dei singoli file

Se hai perso i dati dalla tua chiavetta usb, i nostri operatori sono a tua disposizione allo 06.98357672!

Hai bisogno di aiuto o desideri una consulenza ?
Puoi contattare il nostro staff tecnico all'indirizzo info@recoveryitalia.it o al nostro call center:
Numero Verde: 800.178.951