Data Recovery Heroes.

Recovery Italia® può aiutarVi a risolvere con successo qualsiasi caso di perdita di dati.

preventivo immediato

Le ultime tendenze sugli hard disk: rigenerati o usati?

03/01/2022
BASIC KNOWLEDGE

Abbiamo parlato, in molti dei nostri post e sul nostro canale YouTube, dell’importanza di mantenere sempre la sicurezza dei dati personali, e quindi sensibili, che vi sono all’interno di memorie come hard disk, pendrive e piccole memorie come sd card e cf card. Ognuna di queste memorie contiene dati sensibili, che possono riguardare la sfera personale e lavorativa, ma ricoprire un fattore privacy di pari importanza.

Ci siamo spesso soffermati sull’importanza di evitare che i nostri dati, una volta dismesso il nostro hard disk, o la nostra pendrive usb, non possano essere rintracciati e recuperati da chi potrebbe utilizzare la memoria dopo di noi. E’ importante quindi assicurarsi, prima di cedere le nostre memorie o semplicemente di dismetterne l’utilizzo, di aver provveduto alla cancellazione definitiva e alla rimozione sicura dei dati contenuti all’interno, evitando così che possano finire in mano di altri o che possano girare online (cosa più che spiacevole).

sicurezza hard disk refurbished

Abbiamo affrontato il tema della rimozione sicura o secure erase dei dati in uno dei nostri video (che trovi alla pagina https://www.youtube.com/watch?v=1YoSG7iShig )

Qui spieghiamo dettagliatamente quanto sia importante avviare questa tipologia di cancellazione definitiva, se vogliamo che i nostri dati sensibili siano al sicuro da occhi indiscreti, dalla possibilità di recuperare i dati in futuro anche con procedure di recupero dati professionali. Una cancellazione sicura è indicata dunque in tutte le situazioni in cui occorre cancellare i dati, in maniera sicura e definitiva.
Questo argomento si fa particolarmente importante quando siamo intenzionati ad acquistare un hard disk usato o rigenerato, o quando vogliamo vendere la nostra memoria o affidarla ad un rivenditore in cambio di una nuova.

Cosa succede se i dati estratti dal mio hard disk sembrano non appartenermi?

Sono noti casi in cui procedure di recupero dati professionale abbiano permesso l’estrazione di dati appartenenti a proprietari ed utilizzi precedenti.

Questo accade perché evidentemente quando l’hard disk è stato ceduto non è stata perfezionata alcuna procedura di cancellazione sicura, ma probabilmente una semplice formattazione veloce. La formattazione veloce è utile se si intende eseguire una pulizia dei dati ma senza una effettiva necessità che questa sia definitiva e sicura. Se con una procedura di data recovery professionale è possibile estrarre dati che non appartengono all’ultimo utilizzo della memoria, è più che certo che questo non ha precedentemente subìto cancellazione sicura o secure erase.

Una situazione come questa è proprio quello che non dovrebbe verificarsi quando acquistiamo un hard disk rigenerato, o quando dismettiamo l’uso del nostro. La sicurezza dei dati quando parliamo di memorie per l’archiviazione di file informatici è più che fondamentale.

Pensate a quanti dati sensibili possono trovarsi all’interno dei nostri hard disk, o di una nostra pennetta usb. Presso un Laboratorio di recupero dati passano le più diversificate tipologie di file, personali o professionali, account di posta elettronica, tabelle aziendali, contabilità, informazioni su dipendenti o su progetti di rilevanza governativa.

Come limitare il rischio che i miei dati personali possano essere recuperati da qualcun’altro?

Numerosi utenti utilizzano hard disk di seconda mano, o vendono i propri…come essere certi quindi che i nostri dati però non siano esposti a rischi?
Immaginate quanto rischioso ed increscioso possa essere se qualcuno avesse accesso libero alle nostre email, oppure ai documenti riguardanti i nostri dipendenti, o semplicemente alle nostre foto personali.
Di fondamentale importanza dunque è conoscere e seguire esattamente le procedure di cancellazione sicura per mettere al sicuro i nostri dati personali.

Hai bisogno di aiuto o di maggiori informazioni ?

Contatta il nostro call center o inviaci una richiesta di assistenza a info@recoveryitalia.it. I nostri esperti sono a tua completa disposizione per una consulenza gratuita.

numero verde recovery italianumero verde recovery italia
numero verde recovery italia numero verde recovery italia
Guida al Recupero di un hard Esterno Disk Western Digital con Testine Danneggiate

In questa guida viene illustrato utilizzo delle funzioni di head map per isolare le testine di lettura danneggiate e creare una immagine parziale di un drive Western Digital

POV: hard disk meccanici vs ssd..quale la scelta migliore?

Confrontiamo insieme i pro e i contro degli hard disk meccanici rispetto agli SSD per capire qual è realmente la scelta migliore in base alle tue specifiche esigenze.

Cosa fare se collegando il tuo hard disk compare la scritta boot device not found

Quando compare il messaggio Boot Device Not Found sullo schermo del computer all'avvio, significa che il sistema operativo non è riuscito a trovare il dispositivo di avvio, solitamente l'hard disk sul quale è installato. Questo problema può essere causato da diversi motivi, come un errore nel BIOS che impedisce al computer di rilevare l'hard disk, un cavo danneggiato che collega l'hard disk al

Come recuperare file visibili nel pc  che non si aprono

Hai dei file importanti sul tuo computer,foto irripetibili, documenti di lavoro cruciali o semplicemente quella tesi che stai scrivendo da mesi e all'improvviso... non riesci più ad aprirli.

Recovery Italia® GROUP

DATA RECOVERY SERVICE SRL
Via del Fosso Centroni, 4 Roma (RM)
PIVA.: 14931361001

Sede di Roma Sud

Via del fosso centroni, 4
00118 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A ANAGNINA
Sede di Roma Prati

Via Attilio Regolo 19
00192 ROMA
Call Center 39 06 98357672
Email: info@recoveryitalia.it

METRO A LEPANTO
Sede di Milano

Via Dante, 16
21221 Milano
Call Center 39 02 00611518
Email: info@recoveryitalia.it

METRO M3 MISSORI