Challenger PCI Board , la straordinaria scheda hardware per recuperare hard disk danneggiati

Challenger PCI Board è la straordinaria scheda Hardware per computer in grado di accedere agli hard disk in modalità fisica.

Accesso alle unità disco in modo Fisico

I sistemi operativi non consentono al livello desktop o user l'utilizzo di risorse hardware ma lo eseguono attraverso un driver di periferica, utilizzato poi per accedere al dispositivo con il tipo di interfaccia che viene esposta dal driver stesso.
Image titleQuindi qualsiasi accesso hardware viene negoziato e filtrato dal sistema operativo a livello kernel.

Se il disco rigido ha problemi o è rotto

Un sistema operativo è progettato per enfatizzare le prestazioni del disco e per gestire gli errori in modo molto deciso.
Se un dispositivo va in errore , viene ben presto disabilitato.

Come accedere e recuperare i dati da un hard disk danneggiato

Se il disco rigido è danneggiato non avete alcuna speranza di accedervi con un sistema operativo tradizionale, ma avete bisogno di un accesso di tipo harware, e questo vale sia per Windows che per i derivati UNIX come Linux.

Come funziona la Challenger PCI Board

Challenger PCI Board è una scheda di tipo PCI32 che puo' essere installata su qualsiasi computer con il sistema ChallengerOS attivo.
Quando collegherete un disco al sistema ChallengerOS utilizzando la scheda Challenger PCI Board, il sistema operativo non sarà in grado di "vedere" il disco collegato, e non eseguirà alcun montaggio della periferica nè alcuna analisi.

Rilevazione automatica e creazione della periferica virtuale /dev/challenger

Il grande segreto dietro al ChallengerOS è il ChallengerDriver, uno speciale modulo kernel in grado di accere a livello fisico al disco e creare un flusso virtuale più simile ad un file od un tape che un disco.
Con qualsiasi software in grado di accedere ad una periferica file potete accedere al disco collegato alla Challenger PCI Board come se fosse un file stream.

Utilizzo di dd per accedere alla periferica Challenger

Un semplice approccio di lettura della periferica challenger potrà essere:

hdparm -i /dev/challenger0 # ( challengerOS configura tre porte /dev/challenger0  /dev/challenger1 /dev/challenger2)

una semplice lettura del disco potrà essere eseguita con il comando

dd if=/dev/challenger0 of=file.bin bs=4096

Caratteristiche Hardware

Il driver challengerdriver e la scheda Challenger PCI sono eccezionali insieme e rappresentano il più potente strumento al mondo per data recovery

Prestazioni e Velocità massima

La scheda Challenger PCI non è la scheda PCI più veloce al mondo ma è la più stabile in assoluto e rappresenta un ottimo compromesso tra prestazioni, stabilità e flessibilità.
La massima prestazione possibile è 340/ 360 mb al secondo in modalità ultra dma 5

BUS e connessioni

Challenger PCI dispone di due slot SATA e uno PATA, utile per leggere i vecchi dischi ATA.

Installazione della scheda Challenger PCI Board

Installate la scheda in uno slot pci32 e accendete il computer con il sistema ChallengerOS.
ChallengerOS è pronto.

Come acquistare la scheda Challenger PCI Board

La scheda Challenger puo' essere acquistata direttamente con paypal a questo indirizzo

 

 

 

 

Ti Potrebbe interessare:

Recovery Italia, Contatti e sedi Operative

Recovery Italia garantisce una copertura logistica e commerciale su tutto il territorio italiano con i propri centri di roma,milano e torino oltre il servizio di copertura territoriale totale, supportato dal pick-up gratuito con corriere espresso DHL.

CONTATTI

Recovery Italia Virtual Tour

I centri di recupero dati, non sono tutti uguali. Dietro un sito web ben fatto non sempre ci sono aziende qualificate e che ti garantiscono risultati, qualità e sicurezza. Recovery Italia ha realizzato per voi il primo tour virtuale di un centro di data recovery in italia.

VIRTUAL TOUR

Procedura per il recupero dei dati

Scopri come funziona il recupero dati in Recovery Italia,come verranno gestite le tue informazioni personali, come verrá trattato il tuo dispositivo, dall’accettazione in laboratorio alla consegna dei file recuperati.

PROCEDURA

Richiedi una presa ed una diagnosi gratuita

Per poter valutare con precisione il livello di solvibilitá del tuo caso, è necessaria una accurata diagnosi di laboratorio con apparecchiature professionali.Recovery Italia ti offre un servizio di diagnosi e valutazione gratuita oltre un comodo servizio di presa con corriere espresso DHL.

PICKUP

Richiedi assistenza Tecnica

Hai un caso da sottoporci ? Richiedi assistenza tecnica direttamente al nostro staff tecnico. I nostri operatori sono preparati per consigliarti su come affrontare qualsiasi caso di perdita di dati.

ASSISTENZA

Preventivo ON LINE

Nessuno sembra riuscire ad esprimere un preventivo preciso o a fornirti una indicazione chiara dei costi ? Recovery Italia è la prima azienda italiana a fornirti un preventivo chiaro, semplice,definitivo e immediato.

PREVENTIVO

Ti Potrebbe interessare: