Recupero dati Professionale da qualsiasi dispositivo.

INFO 800 178 951 PREVENTIVO

Hard Disk, Partizione

La partizione in informatica consiste nella suddivisione di un’unità fisica (per esempio un hard disk) in più unità logiche. Le singole unità logiche vengono viste dal sistema operativo come unità separate e possono essere formattate e gestite in modo indipendente.

La partizione di un hard disk può essere effettuata per una serie di motivi, i principali sono:

Recuperare spazio utile
In questo caso si suddivide l’hard disk dato che alcuni file system (tipo il FAT) sono estremamente inefficienti nel gestire hard disk di elevate capacità dato che sprecano moltissimo spazio utile nella memorizzazione di file di piccole dimensioni. Questo problema viene attenuato dalla partizione dato che il file system si trova a gestire unità logiche di capacità inferiore a quella dell’hard disk e quindi a sprecare meno spazio utile.

Installare più sistemi operativi
Se l’utente ha la necessità di utilizzare più sistemi operativi sul medesimo computer deve necessariamente suddividere l’hard disk in più partizioni in modo da poter assegnare a ogni sistema operativo almeno una partizione da gestire. Ovviamente se l’utente ha più hard disk non è costretto a partizionare dato che può assegnare un intero hard disk a ogni sistema operativo.

Suddividere logicamente i dati
Suddividere l’hard disk in più partizioni permette di suddividere logicamente anche i dati. Per esempio si potrebbe realizzare una partizione per i dati e una per il sistema operativo e le applicazioni. Con questa suddivisione logica in caso di malfunzionamento software del computer, l’utente potrà formattare la partizione con il sistema operativo e le applicazioni senza perdere i dati presenti nell’altra partizione.

Le partizioni vengono normalmente gestite tramite apposite utility fornite assieme al sistema operativo, queste permettono di impostare e cancellare le partizioni e di modificarne alcuni parametri ma non permettono di modificarne le dimensioni senza perdere il contenuto. Per questa operazione è necessario utilizzare dei programmi appositi, il più conosciuto dei quali è Partition Magic attualmente commercializzato da Symantec. Esistono comunque alternative freeware e free software come GParted e QtParted.

fonte wikipedia