Recupero dati Professionale da qualsiasi dispositivo.

INFO 800 178 951 PREVENTIVO

Rocket, la soluzione definitiva per il recupero dati da hard disk danneggiati

Nasce Challenger Rocket, il rivoluzionario complesso Hardware/Software per il recupero e la diagnostica di hard disk e dispositivi di memorizzazione dati danneggiati.
Dopo uno sviluppo durato oltre otto anni Recovery Italia rilascia Rocket, il sistema definitivo per il recupero dati professionale da hard disk danneggiati.

Cosa è Challenger Rocket

Challenger Rocket è un avanzato software di data recovery che puo' essere utilizzato per recuperare dati da memorie danneggiate di qualsiasi tipologia con problemi fisici , magnetici o che hanno subito una corruzione dati.
Rocket puo' recuperare i dispositivi connessi al sistema operativo con porte SATA,PATA,USB, ESATA, FIREWIRE, SAS, SCSI o sfruttare le enormi potenzialità della scheda Challenger PCI Board, che consente a Rocket di comunicare in modo esclusivo con il dispositivo collegato senza alcuna interazione da parte del sistema operativo.

A quale tipo di utenza è destinato

Rocket è un software professionale di analisi e data Recovery.
L'utilizzatore ideale è un IT professional, ma puo' essere utilizzato con semplicità da qualsiasi utente in grado di installare ed eseguire il sistema operativo ChallengerOS.

Cosa è possibile fare con rocket

Rocket è in grado di accedere alle periferiche dati in modo esclusivo, ed accedere a dischi rigidi non riconosciuti o inaccessibili.
Con Rocket sarà semplicissimo eseguire delle operazioni di clonazione fisica, cancellazione sicura, operazioni di diagnosi dei difetti del dispositivo e recuperarne i dati, ma solo provandolo potrete apprezzarne e comprenderne le caratteristiche.

Quali File System è in grado di riconoscere

Rocket è in grado di recuperare ed analizzare file system NTFS,FAT12,FAT16,FAT32,EXT2,EXT3,EXT4 e HFS+.

Su quali dispositivi è possibile intervenire

Rocket ha la capacità di accedere a qualsiasi periferica a blocchi connessa al computer indipendentemente dal file system utilizzato o dalla capacità del dispositivo.

Vengono supportati:

  1. Hard Disk SATA 3.5 e 2.5
  2. Hard Disk ATA/PATA 3.5 e 2.5
  3. Hard Disk USB
  4. Hard Disk FIREWIRE
  5. Hard Disk eSATA
  6. Hard Disk SAS e SCSI
  7. Hard Disk FC ( Fiber Channel )
  8. CF CARD
  9. SD CARD
  10. Micro SD Card
  11. CDROM / DVD
  12. Pen Drive USB
  13. Qualsiasi altro dispositivo a blocchi.
  14. Sistemi Raid Hardware

 

Quali sono i requisiti essenziali per il funzionamento

Unico requisito per il funzionamento un personal computer con architettura x86 e 1 GB di RAM.
Non sono richiesti pacchetti di installazione, Rocket si auto installa direttamente nel sistema ChallengerOS ( GRATUITO ) utilizzando il Challenger Update.

E' possibile provare Rocket gratuitamente ?

Rocket è in prova gratuita e consente operazioni complete di imaging, clonazione e cancellazione sicura di qualsiasi dispositivo con capacità inferiore ai 40 gb oltre che analisi di dati forense e visualizzazione completa dei dati dai file system supportati.

Come è possibile ottenerlo

Challenger Rocket è distribuito come pacchetto del sistema ChallengerOS.
Una volta che ChallengerOS è operativo sul Vostro Computer è possibile ottenerlo con il gestore di pacchetti Challenger Update.

 

ChallengerOS é finalmente on line !

ChallengerOS è il sistema operativo progettato nei laboratori di Recovery Italia, direttamente dai Nostri specialisti. ChallengerOS vanta incredibili prestazioni, e Ti permette anche di recuperare personalmente i dati che hai perso.

Il sistema operativo ChallengerOS, il futuro é oggi

Il sistema operativo ChallengerOS vanta semplicità e automazione nell installazione di pacchetti e software, con la flessibilità; di un sistema live. Il sistema operativo ChallengerOS è nato in Recovery italia per sopperire alle continue estenuanti installazioni di computer Windows.

ChallengerOS la progettazione di un sistema operativo rivoluzionario

ChallengerOS, nasce da una base di sistema operativo Linux, ovviamente, e ha come base slackware la distribuzione linux per antonomasia "un sistema puro" la qui limpidezza è cristallina e la cui stabilità è sconvolgente.

Importanza della clonazione dei dispositivi danneggiati nel data recovery

L obiettivo della clonazione è quello di mettere in sicurezza i dati creando un immagine su cui andare a lavorare per le operazioni di recupero dati; in tal modo evitiamo di esporre ad ulteriori rischi la memoria danneggiata. Clonare un dispositivo significa clonare la sua memoria.