Recupero dati Professionale da qualsiasi dispositivo.

INFO 800 178 951 PREVENTIVO

Recupero dati da hard disk WD20NMVW caduto

Come recuperare dati da un hard disk WD20NMVW caduto? Le conseguenze della caduta non sono emerse subito dopo il colpo, ma a distanza di qualche utilizzo.

Il cliente si è fermato inevitabilmente quando durante una copia dati, successivamente alla caduta, e nell'intento di mettere in sicurezza i dati contenuti nel drive caduto, quest'ultimo si bloccava senza più ripartire, ed impedendo qualsiasi attività su di esso.

Sintomatologia

L'hard disk WD20NMVW  è caduto da un'altezza medio alta come quella di una scrivania da lavoro. E' un hard disk della capacità di 2 terabyte contenuto all'interno di un box Western Digital.

recuperare dati da un hard disk WD20NMVW caduto

Le conseguenze della caduta non sono state immediate, tanto che, quasi nell'incredulità dell'utente, l'hard disk subito dopo il colpo si accendeva e veniva rilevato dal sistema operativo, seppure in maniera irregolare. Insistendo sul cavo, andando a scollegare e ricollegare il drive questo veniva rilevato, tanto che l'utente era riuscito ad avviare una copia dati sul proprio pc così da mettere in sicurezza i dati contenuti nel WD WD20NMVW. Purtroppo la copia dati non è andata a buon fine e i dati riusciti a trasferirsi equivalgono a meno di un terzo del totale.

Diagnosi

L'hard disk è stato analizzato in Camera Bianca.
E' molto importante verificare lo scenario tecnico anche con un attento colloquio preliminare con il cliente che è il solo a poterci informare sulla situazione, in merito alla modalità di perdita dei dati, nonchè alle operazioni che si sono susseguite in seguito alla caduta. Certamente sarà l'hard disk con la prima diagnosi a definire esattamente il proprio stato tecnico di partenza, nonchè a ricostruire quasi con estrema certezza quanto accaduto sul drive.

L'esito della diagnostica evidenzia un danno meccanico, testine rotte e superficie danneggiata.

recupero dati western digital caduto

Attività tecnica

L'hard disk deve andare in Camera Bianca e subire un trapianto testine.
Solo dopo aver ultimato l'operazione di trapianto, verificato l'esito, sapremo quanto efficace sia stato rispetto al danneggiamento della superficie magnetica.

Fino al termine del trapianto e alla messa in lettura non è possibile determinare o ipotizzare l'esito del recupero dei dati. Occorre portare a termine tali operazioni in ogni fase, non da ultima l'estrazione vera e propria dei file.

Valutazioni e conclusioni finali

Nel caso di oggi l'hard disk WD20NMVW dopo la caduta ha continuato a funzionare, seppur con qualche difficoltà. Il nostro cliente, nonostante avesse conoscenza di quanto una caduta o un lieve colpo possano compromettere un hard disk, ha tentato di trasferire i dati nella speranza che il drive stesso si mantenesse attivo quanto più possibile.
E' questa la modalità per rendere ancor più complessa una situazione che lo è già notevolmente.

Recupero dati da hard disk Wd Elements non visto in Risorse

Recupero dei dati da un hard disk Wd Elements che non viene visto in Esplora Risorse, viene riconosciuto dal sistema operativo ma non è visibile tra le periferiche collegate.

Recupero dati da hard disk USB

Recovery Italia interviene per il recupero dati da hard disk esterno USB. E possibile operare su hard disk esterni USB a qualsiasi livello di perdita dei dati: danneggiamento dell hard disk, formattazione accidentale, mancato riconoscimento da parte del sistema operativo, danneggiamento della porta USB o del box esterno