Recupero dati Professionale da qualsiasi dispositivo.

INFO 800 178 951 PREVENTIVO

Recuperare dati da hard disk usb caduto collegato al pc

Può verificarsi che un hard disk usb caduto a terra sia subito dopo visibile da Risorse del Computer, per poi smettere di funzionare definitivamente.
Spesso sono proprio i tentativi messi in atto dall'utente di leggere un hard disk, a comprometterne le condizioni del drive.

Un hard disk, che sia un drive usb o interno, può mostrare le conseguenze del colpo subìto anche a distanza di giorni, o addirittura di mesi.

Un colpo o un urto sono sempre dannosi per un dispositivo sensibile come l'hard disk.
La componente meccanica può uscirne colpita in maniera più o meno grave, in base alle varie dinamiche che contestualizzano l'urto che si è verificato.

Recuperare dati da un hard disk usb caduto

Sintomatologia riscontrata sull'hard disk usb

I sintomi riscontrati dal nostro cliente sull'hard disk usb sono inequivocabilmente quelli tipici di uno scenario post caduta.

Iniziamo prima di tutto dal colpo subìto.
La circostanza in cui si è verificata la caduta dell'hard disk usb non aiuta a definire uno scenario del tutto positivo per ipotizzare procedure di recupero dati che siano del tutto lineari. L'hard disk usb ha subìto la caduta mentre era collegato al pc, in fase di lettura/scrittura. Una situazione come questa crea uno scenario inevitabilmente diverso, e decisamente più precario, rispetto a situazioni in cui la stessa caduta si verifica da spento.

Subìto dopo la caduta il nostro cliente ha tentato di leggere l'hard disk, ignaro di quali conseguenze il solo tentativo potrebbe determinare.

L'hard disk usb veniva letto regolarmente dal sistema, riconosciuto dal Pc, ma proprio mentre l'utente trasferiva i file dal drive al Pc, il device si è spento improvvisamente, smettendo di funzionare.

I successivi tentativi di far ripartire il drive usb non hanno avuto esito positivo, a causa soprattutto della successiva mancata possibilità del drive di essere rilevato dal sistema.

Recuperare dati da un hard disk usb caduto

L'hard disk aveva inevitabilmente incassato il colpo dovuto alla forzatura e al tentativo di lettura successivi alla caduta. Oltre a non essere più riconosciuto dal sistema, l'hard disk emette un ticchettio ripetuto.

La diagnosi in laboratorio

La diagnosi eseguita sull'hard disk usb che ha subìto la caduta ha evidenziato un danno al livello meccanico, con un gruppo testine seriamente compromesso.

E' necessario procedere dunque con un'analisi approfondita in Camera Bianca per la valutazione dello stato effettivo dei piatti della superficie magnetica.

Alcune anomalie sono state riscontrate anche al livello di elettronica dell'hard disk che ha subìto inevitabilmente lo sbalzo di tensione durante lo spegnimento forzato ed improvviso verificatosi con la caduta avvenuta durante l'operatività.

Attività tecniche svolte sul drive

La prima attività svolta sul drive è quella di analisi del dispositivo in Camera Bianca. Come per tutti gli hard disk caduti è necessario verificare come il colpo abbia agito sulle testine e sui piatti della superficie.

Il trapianto del gruppo testine in casi come questi è indispensabile per avviare la lettura del drive e quindi estrarre i dati, ma, prima di tutto, a creare un'immagine speculare su cui lavorare.

Recuperare dati da un hard disk usb caduto

Valutazioni e conclusioni

Sappiamo quanto diversi possano essere gli scenari tecnici su cui intervenire quando un hard disk usb subisce un urto in fase di operatività piuttosto che durante il riposo dall'attività.

Inevitabilmente un hard disk che si blocca in maniera improvvisa, mentre sta scrivendo o sta leggendo, subisce un trauma più consistente rispetto ad una situazione di stand by del drive, e le conseguenze potrebbero essere davvero importanti.

Diversa è la situazione e diverso è il comportamento delle testine, soprattutto sui piatti.

Se un hard disk usb è collegato al computer, e si trova in piena attività quando cade, lo schianto delle testine sui piatti può rivelarsi davvero fatale per la superficie e di conseguenza per i dati stessi.

Particolarmente influente è anche ciò che l'utente esegue sull'hard disk usb dopo la caduta. Più volte è stato riazionato, più volte si è tentato di leggere il drive tanto più precario sarà lo scenario su cui si andrà ad intervenire per recuperare i dati.