Recupero dati Professionale da qualsiasi dispositivo.

INFO 800 178 951 PREVENTIVO

Recuperare dati da hard disk esterno caduto non leggibile

Valutiamo ed analizziamo la possibilità di recuperare dati da un hard disk esterno caduto non leggibile dal sistema. Parliamo oggi di un hard disk WD My Passport caduto da cui si sono persi i dati.

Sintomatologia

La situazione descritta dal nostro cliente è la seguente: un hard disk esterno è caduto dalla scrivania mentre era in funzione.
Subito dopo la caduta si è spento.
L'utente ha tentato di farlo ripartire dopo il colpo, ma l'hard disk continua a risultare illeggibile dal sistema, e non è possibile riconoscerlo come periferica.

recupero dati hard disk esterno caduto

L'utente ha provato inoltre ad estrarre l'hard disk dal box senza alcun risultato.

Nessun rumore evidente, nessun ticchettio, l'hard disk è come morto. L'assenza dei rumori è evidentemente causata dalla mancata leggibilità, e quindi alla mancata partenza del drive.

Diagnosi sull'hard disk

Visto lo scenario di partenza la prima fase dell'analisi per il recupero dei dati è inevitabilmente l'apertura dell'hard disk in Camera Bianca. L'asetticità dell'ambiente di clean room permette di poter analizzare i piatti della superficie magnetica, quindi ogni piatto dell'hard disk, in maniera completa e soprattutto senza esporlo ad alcun rischio.

Una prima analisi dei piatti in superficie ha mostrato subito la complessità dello scenario post caduta. Erano evidenti segni di usura sui piatti, nonchè ben visibile la posizione delle testine praticamente piegate sulla superficie.

La diagnosi sull'hard disk WD My Passport ha evidenziato un livello di danneggiamento molto esteso di tipo meccanico dunque.

Come recuperare i dati

Per recuperare i dati da un hard disk esterno caduto e non leggibile, una volta accertate le condizioni tecniche in cui questo riversa, è opportuno evitare qualsiasi azione che possa compromettere l'hard disk e quindi la riuscita delle operazioni. di recupero dati.

Assolutamente vietato riavviare un hard disk caduto, in condizioni precarie come quelle appena descritte.

Eppure vi possiamo assicurare che, anche tra quelli che si definiscono "tecnici",vi è, più spesso di quanto possiate immaginare, chi riaziona un hard disk caduto con le testine fuori posizione, del tutto incurante di quali rischi enormi si possano correre.

recupero dati hard disk esterno

Il trapianto del gruppo testine è un'operazione necessaria in questo caso. Sappiamo che quasi in tutte le situazioni in cui vi è la caduta di un hard disk quest'utlimo ne esce più o meno gravemente danneggiato al livello meccanico, testine soprattutto.

Conclusioni e valutazioni finali

Quante volte abbiamo ribadito agli utenti che ci seguono che non bisogna mai e poi mai riavviare ripetutamente un hard disk che ha subìto una caduta come quello di vi parliamo oggi?

Ogni tentativo di leggere, o di ripartire delle testine può essere davvero decisivo per la riuscita delle operazioni di recupero dati.

Quante volte abbiamo assistito ad utenti increduli di fronte al mancato recupero dei dati da un hard disk caduto e riazionato ripetutamente dopo il colpo subìto!

Recupero dati da hard disk con pcb e testine danneggiati

Recuperare i dati da un hard disk non rilevato dal sistema, con pcb ko e gruppo testine danneggiato. L'hard disk non viene rilevato dal sistema operativo.

Recuperare dati da disco che gira ma non si apre

Recuperare i dati da un disco Western Digital che gira ma non si apre il contenuto e l'unità. Non emette rumori anomali.

Recuperare dati da un hard disk con motore bloccato da urto

Come recuperare i dati da un hard disk con motore bloccato da un urto? Quali rischi e quali operazioni tecniche sono determinate da un motore bloccato?